Calcio: 2014 – Giovanissimi ’99 campioni provinciali

//Calcio: 2014 – Giovanissimi ’99 campioni provinciali

Calcio: 2014 – Giovanissimi ’99 campioni provinciali

La stagione sportiva 2013-14 può essere considerata l’anno della consacrazione per la squadra dei “1999”.
Dopo i trionfi nei tornei del settore della pre-agonistica, i ragazzi del “99” si affacciano al calcio che conta nel 2013.

Il campionato è quello dei giovanissimi e l’ardor è inserita ne girone “E” con squadre del calibro di Villapizzone,Afforese,Garibaldina.

Sulla panchina arancionera c’è mister Luca Carsana che ha il delicato compito di far maturare un gruppo di ragazzi che rappresenta il vero fiore all’occhiello del settore giovanile dell’Ardor.

L’ossatura della squadra è confermatissima: Englaro, Meroni, Torcasio, Lambertini, Baldo, Di Bartolo, Bartezzaghi, Mastel sono i senatori… Ai quali si sono aggiunti i vari Strada, Assalini, Calia…

completano il gruppo,ma non meno importanti, i vari Voria,De Blasio,Sifarelli,Lecce e l’uomo spogliatoio Abida
L’inizio stagione è folgorante. Capitan Baldo trascina la squadra al comando della classifica.

Lo stesso Baldo si conferma un bomber implacabile, che chiuderà capocannoniere con 34 gol in campionato che ,davanti,con Di Bartolo (25 gol) e Strada (21 gol),forma un trio formidabile. Al giro di boa del girone d’andata la squadra è saldamente al comando del girone.

Nel girone di ritorno la continuità dei risultati e gli scontri diretti con Villapizzone (vittoria per 3-0), Afforese (vittoria 2-1) e Garibaldina (vittoria 3-2) portano l’ardor alla vittoria del campionato.

Neanche il tempo di festeggiare il trofeo, e i ragazzi di mr. Carsana sono già concentrati sulle finali provinciali.
Le finali si svolgono in due gironi a 3 squadre e poi le due vincenti del girone si sfideranno nella finalissima.

L’Ardor si trova nel girone con Macallesi e la Vercellese. Nella prima sfida l’avversario è la Macalessi, vittoria per 2-1 al 90esimo in cui vanno in rete Baldo e Torcasio. Una sfida di quelle che i tutti ricorderanno.

L’Ardor comincia bene la sua avventura.. Un’altra vittoria nella seconda partita del girone è firmata dal baby Macciola (salito dai 2000), autore di una doppietta e Baldo che chiude la gara sul 3-0.

L’Ardor chiude così il girone primo a punteggio pieno,con 6 punti e vola in finale.

Ed eccoci alla finalissima: Ardor Bollate-Casorate La partita vede sempre e solo una squadra dominare, l’Ardor Bollate, che vincerà la finale per 2-0 e si consoliderà campione provinciale.

La sfida inizia subito con un Ardor aggressiva che impensierisce il portiere avversario. Al 27esimo del primo tempo Strada, su assist di Baldo, realizza l’1-0 che porta la partita in discesa.

Nel secondo tempo la musica è sempre la stessa con l’Ardor a comandare. Una squadra con personalità,carattere,grinta e cuore domina la gara.

La partita si conclude quando capitan Baldo, al 75esimo, con un uno-due col suo partner d’attacco Di Bartolo, realizza un pallonetto e insacca il 2-0.

È game-set and match.

La squadra di Carsana domina e vince la finale per 2-0 ed è campione di Milano!

By | 2018-10-08T23:26:18+00:00 giugno 29th, 2018|Ardor Story|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment